Google non ha fornito alcuna spiegazione o correzione per il problema del consumo di batteria che incide sui Nexus S i quali sono stati aggiornati a 4,0 Android ‘Ice Cream Sandwich‘, quasi due settimane dopo il lancio.

L’azienda ha iniziato un over-the-air dell’aggiornamento ICS, il 16 dicembre, per poi bloccare il tutto quattro giorni più tardi dopo che la gente lamentava seri problemi con l’aggiornamento. Un noto sito internet ha chiesto a Google se è in grado di risolvere i bug, o se è a conoscenza del motivo per cui si verificano, ma l’azienda ha rifiutato di dare un commento. Ha anche rifiutato di offrire una nuova programmazione per la ripresa degli aggiornamenti, se non per ribadire che il nuovo rilascio sarà pronto per  “il prossimo mese”. Questo significa che coloro che hanno telefoni Nexus S con ICS installato dovranno fare i conti con la durata della batteria molto ridotta fino al nuovo aggiornamento di Google.